Indice del forum .::Web-Net::.
forum di informazione e intrattenimento,dove la la notizia a il suo dire
 
PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum


Il Vaticano: "L'ora di religione diventi materia scolas
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> cronache ed eventi
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
tony

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 55
Registrato: 09/09/09 22:11
Messaggi: 22
tony is offline 

Località: .::The-Net::.


Sito web: http://nuke.verderland...


italy
MessaggioInviato: Gio Set 10, 00:37:55    Oggetto:  Il Vaticano: "L'ora di religione diventi materia scolas
Descrizione: politica
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


L'insegnamento dell'ora di religione nelle scuole non può essere sostituito "con un insegnamento del fatto religioso di natura multiconfessionale o di etica e cultura religiosa". La Congregazione vaticana per l'Educazione cattolica, con una lettera inviata nel maggio scorso alle conferenze episcopali di tutto il mondo - ma in Italia sta circolando in questi giorni - in vista dell'apertura dell'anno scolastico, sta dettando le sue regole scolastiche. Un’iniziativa che non trova tutti d’accordo. L'ora di religione è la "partita di scambio del governo per la pace con la Santa Sede", ha infatti accusato la Rete degli Studenti. Che fra le altro giudica "tempestivo e quasi prevedibile il comunicato della congregazione Vaticana per l'Educazione Cattolica”.

I diritti dei genitori - Il documento vaticano si riferisce a tutta la realtà mondiale e non solo all'Italia; parla dell'ora di religione insegnata nella scuole cattoliche, in paesi dove magari prevale un'altra fede, e dell'ora di religione insegnata nelle scuole pubbliche, in paesi a maggioranza cattolica. "In una società pluralista, il diritto alla libertà religiosa - si legge nel testo - esige sia l'assicurazione della presenza dell'insegnamento della religione nella scuola, sia la garanzia che tale insegnamento sia conforme alle convinzioni dei genitori". "I diritti dei genitori - continua il documento, citando il Concilio Vaticano II - sono violati se i figli sono costretti a frequentare lezioni scolastiche che non corrispondono alla persuasione religiosa dei genitori o se viene loro imposta un'unica forma di educazione dalla quale sia completamente esclusa la formazione religiosa".
La libertà di religione - "La marginalizzazione dell'insegnamento della religione nella scuola - prosegue la lettera vaticana - equivale, almeno in pratica, ad assumere una posizione ideologica che può indurre all'errore o produrre un danno agli alunni". "Inoltre - avverte - si potrebbe creare anche confusione o generare relativismo e indifferentismo religioso se l'insegnamento della religione fosse limitato ad un'esposizione delle diverse religioni, in un modo comparativo o 'neutro'". Nella libertà di religione, spiega il Vaticano, rientra anche "la libertà di ricevere, nei centri scolastici, un insegnamento religioso confessionale che integri la propria tradizione religiosa nella formazione culturale e accademica propria della scuola". Invece, "la natura e il ruolo dell'insegnamento della religione nella scuola è divenuto oggetto di dibattito e in alcuni casi di nuove regolamentazioni civili, che tendono a sostituirlo con un insegnamento del fatto religioso di natura multiconfessionale o di etica e cultura religiosa, anche in contrasto con le scelte e l'indirizzo educativo che i genitori e la Chiesa intendono dare alle nuove generazioni".
La Rete degli Studenti - L'ora di religione è la "partita di scambio del governo per la pace con la Santa Sede". E' quanto sostiene la Rete degli Studenti che giudica "tempestivo e quasi prevedibile il comunicato della congregazione Vaticana per l'Educazione Cattolica che chiede che l'ora di religione rimanga saldamente l'insegnamento di religione cattolica e non diventi un'ora di insegnamento etico e di "multi religiosità". "Un'impostazione lontana anni luce da quella della maggior parte degli studenti che, come rivela anche un recente sondaggio, pensano che l'ora di religione cattolica dovrebbe essere riformata e rivista, aprendola allo studio di altre religioni o trasformandola in un'ora di discussione su temi etici e sociali. La nostra posizione è da sempre contraria all'ora di religione, un residuo anacronistico che trova corrispondenti solo nei regimi teocratici. Di recente - prosegue la Rete - il Tar del Lazio ha chiesto il ridimensionamento in termini di peso nella valutazione e nell'attribuzione del credito scolastico dell'Irc, in quanto l'attuale sistema di conteggio dei crediti discrimina chi non si avvale dell'ora di religione".
Un segnale di pace con il Governo - "Ora il richiamo della Santa Sede sembra suonare come la richiesta di un segnale di pace dopo i recenti scontri che hanno avuto come protagonisti il premier e esponenti del mondo cattolico e delle gerarchie ecclesiastiche. Temiamo che l'interesse della Sante Sede sia preservare, in tempo di tagli, i 20.000 insegnanti di Irc scelti dai vescovi e pagati dal ministero dell'Istruzione. Anche questa volta ci troveremo a difendere la laicità della scuola e l'interesse generale degli studenti", conclude la Rete.


fonte : tiscali.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 10, 00:37:55    Oggetto: Adv






Torna in cima
suarez73

Nuovo
Nuovo


Iscritti



Registrato: 19/09/09 15:06
Messaggi: 1
suarez73 is offline 







italy
MessaggioInviato: Sab Set 19, 20:49:25    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Shocked io sinceramente preferirei che l'ora di religione insegnasse tutte le religioni, non solo la cattolica.
In fondo la scuola è laica....quindi Twisted Evil

_________________
Certe persone dovrebbero riflettere anche prima di pensare
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
tony

Guru
Guru


Admin

Sesso: Sesso:Maschio
Età: 55
Registrato: 09/09/09 22:11
Messaggi: 22
tony is offline 

Località: .::The-Net::.


Sito web: http://nuke.verderland...


italy
MessaggioInviato: Dom Set 20, 06:44:52    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

concordo appieno suarez Very Happy la religione deve essere per tutte le religioni.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> cronache ed eventi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





.::Web-Net::. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2009
Theme ACID v1.5 par HEDONISM